Pokemon Go è il nuovo gioco pokemon iOS e Android del momento. Sei pronto a scoprirne le regole e i segreti? Scopri come giocare a Pokemon-Go meglio di tutti!

Pokemon Go è una app per android ed iOS, che ci immerge nel mondo dei pokemon in una innovativa realtà virtuale.

La nostra guida è in continuo aggiornamento! Pensi di sapere già tutto sul app di Pokemon Go: Bene, oggi scoprirai che non è così!

– Sai come calcolare quanto diventeranno forti i tuoi pokemon?

– Sai come alzare in pochi istanti il livello di qualsiasi Palestra di Pokemon Go?

– E come ottenere velocemente la polvere di stelle per allenare i tuoi pokemon?

Oggi vediamo tutti i migliori trucchi e segreti di pokemon Go che ancora non hai mai visto…e che ci faranno diventare dei grandi allenatori di Pokemon!

Per una guida Completa, e sempre aggiornata su Pokemon GO rimandiamo alla nostra Guida: Pokemon Go: La Guida Completa
Per la scelta dei Pokemon più forti, invece: Pokemon Go: I 10 Pokemon più forti


20) Le pietre evoluzione nella seconda generazione

Dalla seconda generazione di pokemon go sono state aggiunte delle pietre evoluzione, che permettono di fare evolvere solo alcuni tipi di pokemon. Queste pietre le possiamo trovare in maniera casuale nei PokeStops o dalle uova Pokemon. Ecco le evoluzioni che permettono!

Pietrasolare: Evolve Gloom in Bellossum e Sunkern in Sunflora
Roccia di Re: Evolve Poliwhirl in Politoed, Slowpoke in Slowking
Metalcoperta: Evolve Onix in Steelix, Scyther in Scizor
SquamaDrago: Evolve Seadra in Kingdra
Upgrade: Evolve Porygon in Porygon 2


19) Come ottenere Pikachu come pokemon-starter

pokemon-go-pikachuLa maggior parte dei pokemon che si possono trovare in pokemon-go, sono catturabili in maniera semi-casuale. Tuttavia, come nel gioco per gameboy, si può scegliere tra i 3 famosi starter Bulbasaur, Squirtle, e Charmander.
Tuttavia diversi giocatori hanno constatato come sia possibile inziare il gioco utilizzando Pikachu. Infatti appena inizieremo il gioco compariranno i 3 starter classici. Nonostante questo, se ci allontaneremo e li ignoreremo sufficientemente a lungo comparirà un pikachu selvatico fra i 3, che potremo affrontare e catturare.
Perchè il Pikachu compaia bisogna rifiutare la cattura dei 3 pokemon starter classici per un numero minimo di 4 volte.


18) Evoluzioni Pokemon Go: quante caramelle ci vogliono?

L’evoluzione dei pokemon in Pokemon Go, a differenza dei giochi per Nintendo, è piuttosto costante:
I Pokemon che si evolvono 2 volte si evolvono prima con 25 caramelle e poi con 100 caramelle.
Esistono però 3 eccezioni: Weedle, Caterpie, e Pidgey, che necessitano 12 e 50 caramelle per le 3 evoluzioni, rendendoli molto meno dispendiosi!
Per i Pokemon con 1 sola evoluzione c’è bisogno di 50 caramelle, eccetto Magikarp che necessita di 400 caramelle per diventare Gyarados e Rattatta ed Eevee che hanno bisogno di sole 25 caramelle per evolversi!


17) La strana evoluzione di EEVEE – Ora con Espeon e Umbreon!

Mosse-eevee-pokemon-goL’evoluzione di Eevee è possibile in Pokemon Go, tuttavia non ci è permesso scegliere quale fra Flareon, Vaporeon, o Jolteon sarà l’evoluzione del nostro Eevee. E’ vero però che cambiano le probabilità a seconda del tipo di attacco che ha il nostro eevee, infatti con gli attacchi:
Corposcontro: probabilmente diventerà Jolteon
Fossa: probabilmente diventerà un Flareon
Comete: probabilmente diventerà un Vaporeon

Nel Web è stato descritto da molti utenti come esista un modo per forzare l’evoluzione di Eevee.

La regola di cui si parla dice che se si rinomina Eevee in un certo modo, dopo si evolverà in un certo Pokemon!
Rinominando Eevee in Rainer, l’evoluzione sarà in Vaporeon
Rinominando Eevee in Sparky l’evoluzione sarà Jolteon
Rinominando Eevee in Pyro, l’evoluzione sarà Flareon

Dalla seconda generazione sono stati aggiunti anche Espeon e Umbreon, che si possono fare ecolvere da Eevee rinominando:
– Sakura per avere Espeon
– Tamao per avere Umbreon






16) I PokeStops si aggiornano in continuazione!

Se ci capita di lavorare, vivere, o semplicemente essere nelle vicinanze di un PokeStop, ci accorgeremo che il colore cambia da blu a viola una volta che abbiamo interagito con lui. Se stiamo in quell’area un po’, anche solo 5 minuti, ci accorgeremo che il colore torna blu: questo perché i PokeStops si ricaricano molto velocemente, almeno per ora, e dunque ci permetteranno di fare il pieno di pokeball nell’arco di pochi minuti, oltre che ai 50 punti esperienza che guadagneremo ogni volta.


15) Aumentare di livello velocemente in Pokemon Go

pokemon-go-forti-dragoniteChi gioca a Pokemon Go da un po’ già lo sa: I pokemon più rari e di alto livello si incontrano se il nostro livello allenatore è abbastanza alto.
Ma come possiamo livellare in maniera veloce?? Il trucco è semplice: Utilizzare il fortunuovo.
1) Per prima cosa è necessario cattrare tutti i pokemon disponibili che incontriamo, ancora meglio se sono comuni! Pidgey, Zubat e Rattata saranno perfetti!
2) Assicuriamoci di avere qualche aroma nello zaino.
3) NON facciamo evolvere i Pokemon, e cerchiamo di ottenere caramelle rare sufficienti per essere pronti a fare evolvere più pokemon possibili.
4) L’ideale è andare vicino ad un Pokestop con una esca attivata. L’alternativa è attivare un aroma: per questo sarebbe ottimo organizzarsi con gli amici per utilizzare al meglio questo trucco!
5) Attiviamo l’aroma e il Fortunuovo: Il Fortunuovo ci raddoppierà TUTTI gli XP che guadagneremo nei successivi 30 minuti! Ecco che risulta fondamentale far evolvere tutti i Pokemon che possiamo, oltre che catturarne il più possibile! Ancora meglio sarebbe far evolvere Pokemon che non abbiamo nel Pokedex: guadagneremo 2000XP a evoluzione!
Con questa tecnica si può tranquillamente salire di molti livelli in Pokemon Go in soli 30 minuti!

Ma pensiamo anche alle caramelle Pidgey che abbiamo: Ogni Pidgey evoluto in Pidgeotto consumerà solo 12 caramelle rare…e ci regalerà 1000 XP.
Con una decina di Pidgey evoluti (durante l’attivazione del Fortunuovo) si aumenterà il nostro livello di Pokemon Go in maniera rapidissima!
Noi, per esempio, siamo passati dal livello 19 al 21 usando questa tecnica.


14) Scambiare i pokemon doppioni per caramelleliberare-pokemon-go

Allenare i nostri pokemon facendoli combattere con i pokemon selvatici non è una strategia percorribile in pokemon go. Tuttavia ogni pokemon che incontriamo è utile se catturato. A maggior ragione quelli meno rari, che saranno più facili da catturare. Questo perché tutti i pokemon che possediamo possono essere scambiati per delle caramelle pokemon (in pratica liberandoli).
Le caramelle saranno utilissime per permettere al nostro pokemon di evolvere!
Ricordiamoci inoltre che ogni volta che si catturano pokemon selvatici si accumulano polvere di stelle e caramelle. Soprattutto la polvere di stelle sarà l’oggetto di cui non avremo mai abbastanza: fondamentale per fare crescere qualsiasi pokemon!


13) Polvere di stelle e caramelle: come ottenerne velocemente

pokemon-go-piu-forti-gyrardosLa polvere di stelle è uno strumento utile a potenziare qualsiasi pokemon. La possiamo utilizzare per potenziare i pokemon a cui teniamo di più. Può essere ottenuta prendendola da pokemon selvatici appena catturati, indipendentemente da quanto sono rari, quando si schiude un uovo o quando liberiamo un pokemon.
Le caramelle sono specifiche per ogni gruppo di pokemon e servono a far evolvere istantaneamente i pokemon che possediamo. (Ammesso che il nostro livello sia sufficientemente alto).
Si trovano catturando pokemon selvatici, e fanno evolvere la stessa famiglia pokemon:
La caramella che troviamo su un charmender selvatico farà evolvere lui in charmeleon. Avremo bisogno di un’altra caramella-charmender per far evolvere poi charmeleon in Charizard!


12) Pokemon Go: Calcolare il livello esatto dopo l’evoluzione!

Come possiamo sapere a che livello andrà il nostro pokemon dopo l’evoluzione?
Una domanda che ci è stata fatta moltissime volte: finalmente possiamo dare una risposta chiara e concisa!
E’ nato un sito apposta per calcolare a che livello andrà il nostro pokemon se lo facciamo evolvere.
Lo troviamo cliccando QUI.
E’ sufficiente inserire che pokemon vogliamo far evolvere e il livello di partenza. Ci darà tutte le evoluzioni successive!
Per esempio, se abbiamo un Pidgey a livello 400, potremo evolverlo in un Pidgeotto a livello 780, che dopo altre 50 caramelle diventerà un Pidgeot a livello 1400!


11) I pokemon e i pokestops…ci seguono sempre!

pokemon-go-mapDovunque noi siamo, in autobus, bicicletta, in treno o in macchina, ci accorgeremo che con una buona connessione internet (una buona 3g, o meglio 4g) potremo SEMPRE giocare a pokemon go. Non importa se si è in movimento, o a che velocità si sta andando.
I Pokemon selvatici, così come i PokeStops ci sfrecceranno vicini. Ovviamente questo può essere sia un bene che un male: avremo continuamente nuove opportunità da cogliere…ma dovremo essere abbastanza veloci da riuscire a coglierle!
Ricordiamoci che quando interagiamo con dei PokeStops se lasciamo l’area prima del tempo senza terminare l’interazione non riusciremo a prendere i premi e a salvare l’interazione stessa. Dunque si prestano poco in viaggio.
Questo non vale però per i pokemon: tutti i pokemon che ci passano vicini, se ingaggiati al momento giusto resteranno con noi. Anche se ci stiamo allontanado. Potremo quindi catturarli senza fretta! (ricordandoci però che alcuni pokemon fuggono per non farsi catturare…).


10) I pokemon più rari: come e dove trovarli?

A dire la verità avremmo apprezzato molto la necessità di dover andare in una grotta per trovare un onix, o di andare in una stazione elettrica abbandonata per trovare uno Zapdos
Ma non ne avremo bisogno.

Sarà sempre il livello del nostro personaggio a far avvicinare pokemon più o meno rari e pokemon più o meno forti.

All’inizio ci toccheranno gli immancabili pidgey, zubat, caterpieo rattata. Ma aumentando il livello personale andremo via via a incontrare pokemon sempre più forti… e rari!
Ricordiamo però che i pokemon più forti e rari saranno anche i più difficili da catturare. Un anello verde indica una cattura facile, così come un giallo una cattura di media facilità e un rosso una cattura molto difficile.


9) Come catturare i Pokemon in Pokemon Go restando a casa!

pokemon-go-piu-forti-alakazamTutti ce lo chiediamo. Come catturare pokemon restando sul divano! Su internet si possono trovare improbabili app per spostare il gps da casa: ve lo sconsigliamo. Non solo spesso contengono virus e impallano lo smartphone, ma la Nintendo ha espressamente annunciato che bloccherà tutti gli account che proveranno a “barare” in questi modi.
Ma una soluzione c’è! 
L’aroma è uno strumento utilissimo che attirerà molti pokemon intorno a noi. Se la connesione Gps resiste anche in casa (magari proviamo ad andare sul balcone) allora significa che potremo usare l’aroma: i pokemon compariranno per 30 minuti anche in casa nostra!


8) Come trovare tantissimi Pokemon: Aromi Illimitati!

L’aroma permette di essere letteralmente circondati di Pokemon: in più, solo noi vedremo i Pokemon attivati dal nostro Aroma! (A differene delle esche Pokemon che si piazzano nei PokeStops).
Inoltre l’aroma è utilissimo anche per trovare i Pokemon in casa nostra!
Ma come otteniamo aromi illimitati?
Il trucco è molto semplice:
Una volta attivato un aroma, giochiamo normalmente fino a pochi minuti dalla fine del countdown.
Ora passiamo da Pokemon Go alla sezione del nostro Smartphone “Data e Ora”. Disattiviamo l’aggiornamento automatico dell’orario e impostiamo l’ora di 20 minuti indietro.
Ritornando al gioco vedremo “aggiunti” altri 20 minuti al timer del nostro aroma…e tantissimi altri Pokemon continueranno ad apparire!
Ovviamente l’operazione la possiamo ripetere quante volte vogliamo..


7) Come catturare sempre i pokemon più raripokemon-go-cattura

Pokemon più “difficoltosi” e rari tenderanno a uscire dalla pokeball e a scappare via. In questi casi saranno comode le altre ball a disposizione le:
Mega Ball: Una pokeball di media potenza, utile ad affrontare i pokemon di rarità gialla-arancione. Si trova nei pokestops ai livelli più elevati.
Ultra Ball: Le seconda pokeball più potente, fondamentale per catturare i pokemon con cerchio “rosso” ovvero quelli più rari e che tendono a scappare! Si potranno trovare, raramente, quando avremo raggiunto un livello molto alto.
Master Ball: La pokeball per eccellenza: non sbaglia mai. La si può acquistare con monete pokemon (che a loro volta possono essere comprate con soldi reali).

Più è piccolo il cerchio verde/giallo/rosso davanti al pokemon e più saranno alte le probabilità che la pokeball lo riesca a colpire e catturare. Possiamo toccarlo con dei tap sullo schermo e vedremo che tenderà a ingrandirsi. Inoltre se lanceremo la sfera pokeball al momento giusto, ci verranno dati degli XP Extra, per l’ottimo lancio!

La nintendo ha annunciato che saranno catturabili anche Mew e Mewtwo, mentre i 3 leggendari della prima serie Zapdos Articuno e Moltres verranno probabilmente distribuiti in occasione di eventi speciali che verranno programmati più avanti.

Ricordiamoci una cosa: Il livello allenatore influisce sulla probabilità di cattura dei pokemon selvatici.
Se siamo a livello allenatore 5, è inutile provare a catturare un Charizard a livello 1000 (ammesso che ne troviamo uno). Scapperà sempre.
In generale, si potrà catturare qualsiasi Pokemon selvatico dal livello 20 in avanti.


6) Come schiudere le uova pokemon: il trucco della macchina funziona?

pokemon-go-uovoQuando mettiamo un uovo pokemon nell’incubatrice, troveremo un messaggio che ci indica quanti Km dovremo percorrere prima che si schiuda l’uovo. Solitamente sono da 2 a 5 Km.
Ma andare in macchina o autobus per far schiudere le uova vale??
Pokemon Go utilizza il Gps per calcolare quanto spazio abbiamo percorso e in quanto tempo. Dunque se si accorge che andiamo troppo forte capisce che stiamo “barando” e smette di contare la distanza come valida per far schiudere l’uovo pokemon.
Per far schiudere le uova dobbiamo necessariamente camminare o correre.
Un trucco utile, tuttavia, può essere quello di valutare bene la velocità massima raggiungibile:
Indicativamente sembra che il gioco ci dia valida una passeggiata a velocità di “skateboard” o di bicletta, a patto di andare abbastanza piano.


5) Palestre Pokemon Go: come livellarle velocemente

Pokemon go livellare palestreOk: questa è una chicca che siamo sicuri che non sai.
Sei un allenatore ormai esperto e vuoi conquistare delle palestre pokemon su pokemon go.
Ti sei accorto però che l’unione fa la forza in pokemon Go, e palestre di livello 6,7 o superiori sono talmente difficili da affrontare che spesso agli avversai passa la voglia e vanno da altre parti. Dunque un pokemon in tali palestre durerà mooolto più a a luno che in altre palestre!

Come possiamo mettere quindi un Pokemon in una palestra già di alto livello (ovviamente del nostro team)? Aumentandola di livello: per esempio nella figura a lato la palestra dovrà aumentare di 2000 punti per poter mettere un altro pokemon! (da 2000 a 4000 punti).
– Non fate caso al nome del pokemon, nella redazione ci sono dei burloni… –

Ok. Il trucco quindi è aumentare il livello della palestra. Come aumento il livello della palestra velocemente?

Battendo i pokemon nella palestra con un pokemon di livello più basso del pokemon più debole!
In questo caso, per ogni pokemon battuto, la palestra acquisterà ben 500 PE.

Ci spieghiamo: supponiamo una palestra con ben 8 pokemon. A noi non interessa un tubo batterli tutti. A noi interessa battere tante vole i pokemon più deboli, ossia il primo o i primi 2 che affronteremo.
Basterà usare un nostro Pokemon di PL un po’ più bassi del pokemon più debole della palestra. E ogni volta che lo batteremo…taac 500 PE per la palestra!
Se poi ne battiamo 2, andiamo a più di 1000 PE per la palestra!

Con un paio di combattimenti si potrà alzare velocemente il livello di qualsiasi palestra pokemon go, anche delle più forti, così da poter aggiungere uno dei nostri pokemon!!


4) Le battaglie non sono a turni, ma per vincerle…

A differenza dai tipici giochi pokemon a cui ci aveva abituati la nintendo, in Pokemon Go i combattimenti non sono a turni, ma semplicemente a “tap” sullo pokemon-go-combattimentoschermo del dispositivo usato. Per attaccare è necessario toccare lo schermo, così come è importante ricordare che per effettuare un attacco speciale col pokemon bisogna mantenere il tocco dello schermo verso il basso per un breve istante prima di poterlo liberare!

In pratica per effettuare un attacco speciale dovremo caricare la barra presente sotto la barra della salute del nostro pokemon. Attacchi speciali diversi hanno barre di caricamento diverse.
Infine ricordiamo che per schivare un attacco il trucco è tutto nello spostare il nostro pokemon (trascinandolo verso sinistra o destra) l’istante in cui il pokemon avversario si sta muovendo per effettuare l’attacco.

A parità di livello fra pokemon, concordiamo con le varie voci che girano sul web in cui si dice che per vincere le battaglie contro i pokemon dei capipalestra è sufficiente toccare velocemente lo schermo. Attaccheremo un numero alto di volte e riusciremo quasi sempre a mettere k.o il pokemon avversario. 


4) I Pokemon vicini, ma che non vediamo…evochiamoli!

Quando siamo nella mappa, in basso a destra potremo vedere una tabella, che ci suggerisce i pokemon vicini a noi.
La maggior parte dei pokemon dovrebbero avere da 1 a 3 impronte sotto di essi…ci hai fatto caso? 1 impronta pokeomon significa molto vicino, 3 impronte pokemon significano molto lontanto (ma comunque in zona). Tuttavia in alcuni casi potremo accorgerci che alcuni pokemon nella lista non hanno nessuna impronta. In questo caso, clicca sul pokemon: il risultato dovrebbe essere un punto indicato sulla mappa in cui si nasconde tale pokemon. Avvicinandosi ad esso in tempo…comparirà per un combattimento!
Un altro modo per trovare il pokemon che ci interessa è cliccare sulla figura del pokemon sulla lista dei pokemon “in zona”. In questo modo in basso a destra avremo l’immagine del pokemon di nostro interesse. Quando ci avvicineremo a lui lampeggerà e contemporaneamente diminuiranno le impronte sotto di esso. In questo caso stiamo andando nella direzione giusta. N.B: A volte capita di vedere erba che si muove nella mappa. E’ effettivamente un segnale che sono presenti pokemon nascosti in quel punto. Tuttavia se non compare l’immagine del pokemon significa che è necessario aspettare, girando nei dintorni, per un altro paio di minuti.

3) Pokemon Go: shiny e cromatici – di valore, forti, ma rarissimi

Pokemon shiny e pokemon cromatici?? Da aprile 2017 sono stati inseriti in maniera definitiva in pokemon go i rarissimi pokemon Shiny, detti anche cromatici. Tali pokemon sono una versione diversa dal classico pokemon, infatti appariranno di un colore diverso dall’originale.
I Pokemon shiny di pokemon go non sono necessariamente più forti degli originali, ma sono talmente rari da avere un enorme valore in termini di trasferimento fra pokemon.
Esistono diverse medie relative alla probabilità di trovare uno shiny. La probabilità più accreditata oscilla fra 1/300 e 1/500 pokemon selvatici. Attenzione! Dal pokedex che segnala i pokemon nelle vicinanze i pokemon non appaiono shiny, ma appaiono normali! Solo quando incontreremo il pokemon potremo accorgerci se è cromatico o meno!
Per ora gli unici due pokemon Shiny rilasciati dalla Niantic sono Magikarp shiny e Gyarados shiny rosso. Gli altri che trovate sul web sono fake. Ma questi in giro si trovano davvero! In futuro è altamente probabile che ne arriveranno altri…e noi saremo qui pronti ad aggiornarti!


2) Spegnere lo schermo dello smartphone, lasciando pokemon-go acceso?

Tutti si sono chiesti se il gioco sarebbe funzionato anche a monitor spento. Ma così non funzionerà. L’applicazione va tenuta accesa e lo smartphone in mano. Le alternative utili a risparmiare la batteria le vediamo qui sotto.

– Pokemon Go Plus: cos’è, e soprattutto…è utile?

Il Pokemon Go Plus non è altro che un bracciale che si collega al nostro smartphone tramite bluetooth e ci invia notifiche relative alla realtà virtuale permettendoci di essere notificati da appositi suoni o vibrazioni senza dover tenere lo smartphone in mano.
E’ utile?
A nostro parere, se si è convinti di voler finire il pokedex e di impegnarsi davvero in questa avventura, lo è. Ricordiamoci che la nintendo ha già annunciato che oltre i 400 pokemon attualmente presenti nel mondo virtuale di pokemon go, aggiungerà in vari aggiornamenti gli altri 300 pokemon esistenti!
Ricordiamo anche però che sempre la Nintendo ha rilasciato la app di Pokemon Go gratuitamente, mentre il Pokemon Go Plus va acquistato. Certamente è una bella comodità avere questo “braccialetto”, che da un grandissimo vantaggio visto che ci segnalerà tutti i pokemon h24, finchè è collegato allo smartphone. Il nostro consiglio è prenderlo online, visto che in negozio lo abbiamo visto toccare i 60 euro, mentre si trova su amazon a 39,99€.


1) Pokemon-go: come risparmiare batteria!

Pokemon Go permette di salvaguardare la batteria, in una modalità “risparmio energetico” che si può trovare nelle impostazioni del gioco. Tuttavia in molti si sono lamentati della poca efficacia di questo presunto risparmio energetico.

Un trucco per risparmiare molta batteria è anche (e soprattutto) un altro. Una volta spuntata la voce di risparmio energetico dalle impostazioni di gioco, giriamo lo smartphone a testa in giu. Lo schermo diventerà scuro, mostrando un debole logo di Pokemon Go.
In questo modo l’app starà continuando a funzionare, e le notifiche in caso di incontro con dei pokemon selvatici o di PokeStop ci avver23tiranno con una vibrazione o un suono che ci sarà bisogno del nostro intervento!
L’ultima alternativa, per poter resistere un’intera giornata senza preoccupazioni, è l’utilizzo del miglior power banking portatile per smartphone che c’è in circolazione. In questo modo si potrà ricaricare in continuo lo smartphone, e resistere tutta la giornata senza nessun problema.

Pokemon Go è un gioco ancora acerbo, ma che tutti prevedono diventerà un gigante fra le app mondiali.!
Ci riserviamo quindi di continuare ad aggiornare e ad aggiungere nuovi trucchi e strategie ai futuri aggiornamenti di Pokemon Go!! (lo facciamo ogni giorno).

Veramente, un grazie di cuore a tutti coloro ci hanno fatto i complimenti per la nostra guida nei commenti (che è stata copiata in maniera oscena da molti altri siti, ed è per questo cerchiamo news e aggiornamenti ogni giorno). 

Per qualsiasi domanda specifica o suggerimento su Pokemon Go siamo a completa disposizione nei commenti sotto l’articolo e ci impegneremo a rispondere al più presto.
Se poi hai apprezzato la guida e vorrai condividerla, te ne saremo eternamente grati 😀
Nel frattempo, buon divertimento!!